Come gli alchimisti trasformavano il ferro in oro… voi potete trasformare l’oscurità in luce. Siete tutte benvenute.

venerdì 10 luglio 2009

Thinspo Reverse - Work in progress...

Le ragazze della “Thinspo Reverse”



(^ click per ingrandire...)

Chi siamo? Cosa diciamo all’anoressia?

SereNa
ROby
SarettIna

Vale
WOlfie
VeGgie
ELena
SImy
SAndy
Mel
JOnny

MiraBelle
JAde
MarTina
ValenTina84
JEssica
AnnaRita
CLau
Fr
Ancesca
Anna
!

Thinspo Reverse” is comin soon… stay tuned!

39 commenti:

valentina84 ha detto...

Troppo carino Veggie!!!Sei grandissima davvero per qst idee...
Siamo tutti insieme ma ognuno nel suo riquadro, così come insieme stiamo lottando anche se ognuna nella sua singola vita!!!
Ti abbraccio...

Balua ha detto...

.. geniale...

Coniglia Mannara ha detto...

Non vedo l'ora di vedere l'esito del nuovo lavoro!! Ho letto la tua mail, non ti ho risposto perchè sopraffatta dai mille impegni T_T

Vele/Ivy ha detto...

Veramente, sei un vulcano di idee! La frase composta con le lettere dei vostri nomi è geniale... brava!

Pupottina ha detto...

è un gruppo di gente che sa cosa vuole!!!!
bravissime!!!
... e buon weekend a tutte...

^__________^

potete vincere !!!

Musidora ha detto...

Ciao Veggie!
Ti ho mandato una mail con delle mie foto. Anche se non sono più in tempo, e anche se il mio problema è diverso dall'anoressia, volevo comunque condividerle con te!:-)
Con molta stima, i miei saluti.

M.

_FoLLeMeNtE mE_ ha detto...

stra stupendo!!

darksecretinside ha detto...

Cara amica...dalla grinta e dalla forza ineguagliabile sempre!
Un abbraccio immenso, buon fine settimana!

Enigma ha detto...

bellissiimeeeeee!!!! VEGGIE MA è STUPENDO! uff.. sono l'unica a non aver le palle di mettere la propria foto? vi ammiro tantissimo!...comunque ho comprato una nuova macchina fotografica, così quest'estate faccio un pò di foto... poi te le invio:-) un abbraccio grande grande.. a tutte!

Valentina ha detto...

bellissimo questo quadro di foto!! =)

--->Sissi<--- ha detto...

shìììììì ho una gattina, ankio adoro i gatti, in generale ho un amore smisurato proprio per i felini..<3


Cmq si è vero in effetti è meglio perdere peso lentamente anche xche senò poi si recupera tutto, ma ciò che non riesco a capire è come abbiano fatto le altre a scendere di 10 kg in un mese o.O

Pagliuzza ha detto...

Ciao bella,ho letto il commento.. povera mi dispice.. che esame è? io il mio ce l'avrò settimana prox o tra due.. uff...
Cmq per le thinspo reverse trovo davvero che sia 1buona idea, sl ke, km altre credo, nn me la sento d mettere la mia foto sul web.. 1bacione

ClarinetteM ha detto...

Che meraviglia!
Complimenti a Veggie e a tutte le protagoniste di questa mega-foto!

Un bacione a tutte e un in bocca al lupo,

Clara

Nymph ha detto...

Che carino il banner *____* poi mi sembra una cosa molto bella essere così unite!
Il mio era solo un momento di puro panico... si entra in un loop orrendo in cui si pensa sempre di mangiare troppo, ma poi ripensandoci ci si accorge che non è stato affatto così!
Ti voglio ringraziare per le tue parole, mi tirano sempre su!

Baci, ancora grazie!

Laura.

Alison_Invisible ha detto...

Basta lacrime, basta sofferenza.
Vorrei dirlo anch'io..
Ma non ne ho il coraggio.

Annarita ha detto...

Molto significative e d'effetto sia la frase che il collage realizzato con le foto tra cui sono onorata di esserci.
Anche se l'anoressia non è un problema che mi appartiene personalmente, lo conosco da vicino come insegnante ed educatrice. Ammiro quindi la forza e la determinazione veicolate da questo blog.

Brava Veggie. Sei una forza!
Un abbraccioen
annarita

Greta ha detto...

Bellissimo, nell'accezione più ampia del termine!

Anonimo ha detto...

Sono sicura che ce la farete..
Ciao :-)
Pachucha.

Pupottina ha detto...

buon weekend

^__________^

Serena ha detto...

Il collage è estremamente toccante. Siamo persone sconosciute le une alle altre, distanti e diverse, eppure stiamo combattendo con pensieri la cui cupezza è eguale per tutte. Abbiamo( e stiamo) attraversando un buio che, sebbene possa sembrare impenetrabile, siamo state in grado di rompere.Ed ogni lacrima versata per ciò che viviamo giorno dopo giorno, è figlia di quel desiderio alla vita che coviamo dentro di noi.I momenti di regressione sono molteplici ma siamo arrivate a creare un esercito di speranze contro il peggiore dei nemici. Siamo brave.
Non vedo l'ora di vederci e vedermi in questo video.
Un abbraccio a tutte.

Qllakennsn... ha detto...

:) trpp belle!! si riconosco il mio frammento (+ k altro il mio colorito cadaverico!!! =) ) sei stata davvero geniale!!! ti ringrazio x l'opportunità k mi hai dato e x il fatto k ti sei ank presa il disturbo di farmelo sapere!!! kiss un grandissimo abbraccio!!!
Sandy
nb: ti ringrazio davvero tanto di aver esromesso il mio naso dalla foto! :D

Anonimo ha detto...

Sono ancora in tempo per ritirarmi? Perché, no, cazzo, io non posso proprio. Non posso proprio. Non è perché sono una dannata cacasotto, non è perché ho paura di far vedere alla fetta di mondo che legge questo blog la mia faccina da schiaffi, non me ne frega una sega di tutto questo. Ma non posso. Davvero. Quando ho spedito la mia foto, ecco, non so proprio cosa cazzo mi passasse per la testa. Pensavo andasse bene, non so. Pensavo potesse essere un dannato qualcosa, un passo. In fin dei conti, pensavo che potesse essere okay, e per il resto non me ne fregava una minchia. E ho continuato a strabattermene fino a che non ho visto questo. Questo banner, quest’immagine di presentazione, questo collage. E allora è crollato tutto. Perché quando l’ho visto, il primo impatto è stato “Porca eva, è maledettamente stupendo!”. Ma poi l’ho visto davvero. E, soprattutto, ho visto davvero uno di quei frammenti. E allora no. Cazzo, no. Non posso proprio. Perché quello che ho pensato è stato che c’era un’incrinatura. Che c’era qualcosa di sbagliato. Ho pensato “No, cazzo, sto rovinando tutto un’altra volta”. Perché quella sbagliata sono io. Perciò io non dovrei stare lì. Io che sono capace solo a distruggere. Io non c’entro un cazzo. Voi siete tutte così dannatamente stupende, così maledettamente perfette nella vostra imperfezione. Io occupo solo spazio, tappo un buco. E non mi riesce di fare bene neanche questo. Ho passato tanti anni a cercare di fare esattamente il contrario, quindi che cazzo ci faccio lì? Forse sono solo una stupida ipocrita, una stronza perbenista che predica bene e razzola male. Che se fa un passo avanti, poi fa una corsa indietro. Non posso farlo, no, cazzo, non posso. Non dovrei neanche essere nel collage, sono solo una fottuta testa di cazzo, ne più e né meno. Perciò, sono in tempo per ritirarmi? Non posso competere con voi. Neanche se ci mettessi una vita potrei essere quello che in un minuto siete voi. Neanche se ci mettessi cento foto potrei essere quello che in un “frammento” siete voi. No, cazzo, io non posso proprio. Siete tutte così dannatamente belle, ragazze… siete luminose come il cielo all’alba. Per questo non posso farlo. Non posso contaminarvi con la mia oscurità.

Jonny

Annarita ha detto...

Eh no, jonny, che non puoi ritirarti! Ci sei in quel collage e ci rimani...Se hai apprezzato la luce di quel collage, se ne hai sentito il calore e la forza attrattiva, allora ti appartiene.
L'oscurità è l'altra faccia della stessa medaglia, basta fare un passo per essere nella luce...e tu quel passo l'hai già fatto.
Hai solo paura ed è comprensibile, ma hai tante persone qui che fanno il tifo per te quindi non puoi ritirarti.

Chi sono io? Una che è nel collage pur non avendo mai avuto il problema in prima persona, ma che si sente nel problema perché altre persone, tante ci sono dentro e lottano per uscirne fuori.

Sii la migliore sostenitrice di te stessa. Sei un essere unico e meraviglioso come lo è ciascuno di noi. Lotta per te stessa e per la tua vita, non hai altra alternativa...sei troppo intelligente per non saperlo!
annarita

Duccia ha detto...

A Jonny:

Certo, sei sempre in tempo per ritirarti… Sei sempre in tempo per gettare la spugna, per arrenderti, per smettere di combattere… Ma ti prego, non lo fare… Quella foto è esattamente dove dovrebbe essere… In mezzo a tanti altri piccoli frammenti esattamente uguali e diversi da lei… Anche gli altri si incrinano, anche loro non sono solo luce… Anche a loro va male, e poi va un po’ bene e poi tanto male un’altra volta, e ancora e ancora… Anche loro dicono bugie, anche loro a volte falliscono, anche loro si sentono persi, anche loro si rialzano e continuano a lottare… Sono sicura che basterebbe un giorno nei loro panni, basterebbe cambiare prospettiva per accorgersi che è così…Tu non puoi competere con loro semplicemente perché non devi… Cavolo non è sempre una gara, non ci deve essere sempre un migliore e un peggiore… E tu non salire sempre sul gradino più basso del podio ancor prima di iniziare a correre… Mai come in questo caso non ci devono essere paragoni… Il banner l’ho fatto io, facendo del mio meglio per realizzarlo così come Veggie l’aveva ideato, ho incastrato, pezzetto per pezzetto, foto diverse che alla fine sono diventate un’UNICA immagine… E’ bastato UNIRE i livelli…Tutte insieme, tutte sullo stesso piano… Tutte con il loro bello, il brutto e tutto ciò che sta nel mezzo…Ho fatto il banner e ti dico che tu devi stare lì… Quello non è un buco da tappare… Quello è il tuo posto…Senza di te, i tuoi casini, le tue incrinature, le tue paure, il quadro sarebbe incompleto…

So che queste mie parole non serviranno a nulla, che tanto continuerai a non crederci… Io però le scrivo lo stesso, perché credo ancora ne valga la pena…

Roberta ha detto...

sottile ma geniale...complimenti!

Mel... ha detto...

ciao veggie... è bellissimo!!! sono contenta di farne parte...

un abbraccio...

francesca ha detto...

bello...non vedo l'ora di vedere il resto :)...hai fatto benissimo a scegliere tra quelle foto ...un abbraccio forte

++Sweet Suicide++ ha detto...

agguingerei anche un "pro-Sana" (anzichè pro-ana. Con la S maiuscola) : ) grazie ancora per esser passata e per le tue preziose parole di supporto. Spero di trovare la forza : ) un'abbraccio.

Tsuyoi ha detto...

Grandiosa .. E sei anche eccezionale con la grafica, poi adoro che tu scelga spesso questa tonalità di beige così calma e calda ..

Clelia ha detto...

ce la farete ragazze... tenete duro e la metterete ko !

un abbraccio a tutte e un bacione alla mia amica Veggie!

Clelia

Wolfie ha detto...

Che bello, bello, bello... bellissimo!!
E ci sono anch'io, WOW, che onore!
Un bacio a tutte!

Veggie ha detto...

@ Valentina84 – L’idea di base era precisamente questa, mia cara! L’hai beccata in pieno… ^__^ Siamo lontane fisicamente, però stiamo combattendo tutte la stessa battaglia, ed è per questo che possiamo aiutarci e supportarci tutte insieme… perché siamo più forti insieme!!...

@ Balua – Grazie tesoro… Mi fa davvero tanto piacere che ti sia piaciuto…

@ Coniglia Mannara – Tranquilla, non ti preoccupare… Mi risponderai con comodo… la precedenza agli impegni!!... Abbi un po’ di pazienza, e il risultato verrà pubblicato nei prossimi giorni… Stay tuned!!...

@ Vele/Ivy – Grazie mille bellissima!... ^___^

@ Pupottina – Sì, è difficile, ma lo sappiamo… e sapere che cosa si vuole è il primo asso per ottenerlo…

@ Musidora – Ti ho risposto anche tramite e-mail… ricevuta, vero?!... E’ scritto tutto lì… Un abbraccio forte forte, e grazie mille ancora di tutto…

@ Jessica (FollementeMe) – Ma grazie, tesora! Ed è stra-stupendo proprio perché ci sei anche tu!!! ^___^

@ DarkSecretInside – Grazie per le tue parole, tesoro, mi han fatto tanto piacere… <3

@ Enigma – Piccola, stai tranquilla, non è una questione di “palle”, assolutamente… Ognuna ha i suoi tempi e le sue necessità, ed è giusto rispettarli… Se ancora non te la senti, non ti preoccupare, va benissimo così, significa semplicemente che devi ancora lavorarci su… E un giorno ci sarà anche la tua foto lì, te lo assicuro… Moralmente, lì per me ci sei già… Perché stai combattendo contro l’anoressia… e sei una vincente solo per questo…

@ Valentina – Mi fa davvero tanto piacere che ti piaccia… ed aspetta di vedere tutto il resto… ^__-

@ Sissi – Probabilmente facendo di digiuni assurdi associati a iperattività… Ma riprenderanno tutto il peso in breve tempo, perché così facendo avranno mandato a puttane il loro metabolismo… Tu cerca di perdere peso con gradualità per non danneggiare il tuo corpo, invece… E, soprattutto, rivolgiti a un dietista che ti sappia aiutare in maniera corretta da un punto di vista alimentare…

@ Pagliuzza – Non ti preoccupare, se non ti senti, è perfettamente normale… Hai bisogno dei tuoi tempi, e fai bene a prenderteli… Quando e se ti sentirai, comunque, nel momento in cui farò qualche altra cosa del genere, te lo farò sapere… e sarò felice se vorrai essere dei nostri a combattere contro l’anoressia…

@ Clara – Ciao tesoro, grazie per le tue parole… Ti faccio un in bocca al lupo grande grande anche a te, epr tutte le sfide che la vita ti porrà davanti…

@ Nymph – Semmai sono io quella che ti ringrazia per le tue parole… Sì, lo so che ci sono momenti difficili, momenti in cui sembra di mangiare troppo, momenti in cui si ha paura, momenti in cui i pensieri s’incastrano e perdono la retta via… Ma tu cerca di rimanere sempre concentrata su quello che è il tuo vero obiettivo: ascoltare il tuo corpo per capire quali sono i suoi reali bisogni… In quanto all’essere unite… sai, io credo fortemente nel detto “l’unione fa la forza”... e siamo davvero più forti sesi combatte insieme…!! Un abbraccio forte forte fortissimo…

Veggie ha detto...

@ Alison – E invece hai tutta la forza e il coraggio che serve per dirlo. Se non l’avessi, non avresti lasciato qui questo commento… Lo so che in questo momento ti senti solo, impaurita, e non sai dove andare a sbattere la testa… è normale… quando ci si avvicina alla soluzione di un problema, si è più confusi di quando se ne è lontani… Ma tu puoi superare tutto questo e puoi essere più forte di tutto questo. Cosa ti è rimasto, adesso? L’hai scritto tu stessa: lacrime e sofferenza. E, dunque, in definitiva, NIENTE. Perciò, Alison, datti una possibilità. Fai un tentativo. Se non ti rimane niente, non hai neanche niente da perdere, no?!... Per male che posa andare, non sarà mai peggio di come è adesso… Alza la testa, tieni lo sguardo dritto di fronte a te, e non farti infinocchiare dall’anoressia… Tu sei più forte. L’unica forza che l’anoressia ha, è quella che le conferisci tu. Senza di te, l’anoressia è un niente. Se decidi di combattere… hai già vinto. Fai la scelta giusta epr te stessa. Ti sono vicina e ti abbraccio stretta…

@ Annarita – E io sono veramente felice che tu ne sia parte!! E’ importante, per veicolare un messaggio positivo… e per darci forza a vicenda!!...
.S.= E grazie anche per quel che hai scritto a Jonny…!! Sei un tesoro…

@ Greta – Grazie tesoro!! Mi fa tanto contenta che ti piaccia!! Spero, soprattutto, per il contenuto…!!!

@ Pachucha – Per il momento stiamo lottando… e questa è già una vittoria… perché significa che nessuna di noi ha intenzione di mollare… E anche tu, non arrenderti mai, intesi?!... ^__-

@ Serena – Grazie per le tue bellissima parole… sono quelle ad essere toccanti, altrochè!!... Siamo lontane fisicamente, sì, eppure siamo vicine… siamo vicine perché ci accomuna quello che è stato (che è) il nostro background… Ma siamo vicina anche perché in questo momento ci accomuna pure la nostra voglia di lottare, di andare avanti giorno dopo giorno, con tutto il coraggio che riusciamo a trovare e tutta la fiducia che riusciamo ad alimentare. Siamo coraggiose, sì. Siamo guerriere. Siamo valorose. Ogni giorno facciamo del nostro meglio. Solo questo conta. Tutto il resto è buio.

@ Sandy (Qllkennsn…) – Guarda che il tuo naso non ha proprio niente che non va… ^__- E comunque, grazie a te per aver deciso di partecipare… La tua presenza è estremamente preziosa, mia cara… Grazie di cuore…

@ Jonny – Si è sempre in tempo. Per fare QUALSIASI cosa. Per scappare, certo… o per rimanere ed affrontare. Per voltare la testa… o per stringere i denti. E allora, ti dico soltanto: rileggi il tuo commento… E poi, prova a rispondere a questa domanda: CHI L’HA SCRITTO??... Solo una cosa sta scritta giusta, sai?!?... Che non puoi competere con nessuna di noi… ma per il semplice fatto che qui non c’è nessuna sfida, nessuna gara, nessuna competizione, nessuna che sale sul gradino più alto del podio… Qui non c’è migliore né peggiore, anche perché un confronto non avrebbe alcun senso… Qui, “simul stabunt, simul cadent”… Qui “insieme staremo in piedi, o insieme cadremo”… Perché siamo una squadra… questa è una lotta di gruppo… se perde una, abbiamo perso tutte… se vince una, possiamo vincere tutte… Lo sai come dice quella canzone? “She can be like all the other girls, be just like all the other girls, living in an ordinary world just to fit in, in the ordinary world, just to fit in like an ordinary girl…” Ed è esattamente così, Jonny. Puoi non crederci, ma è così. Sei come tutte le altre, e sei diversa dalle altre… per questo sei unica… per questo sei te stessa. E in questo momento può anche non piacerti… ma non c’è niente di meglio al mondo. Ho corso indietro milioni di miglia per poter fare solo un passo avanti… ma quello che si percorre all’indietro non cancella quello che abbiamo percorso in avanti… Tu non sei solo un frammento… sei molto di più… e mi piacerebbe tanto se potessi vederti con gli occhi con cui ti vedo io… Tu non sei oscurità, tu non sei la notte. Semplicemente perchè tu sei un qualcosa che sfugge ad ogni possibile etichettatura… Sei… te stessa. E basta. Punto e basta.

Veggie ha detto...

@ Duccia – Ed infatti è semplicemente perfetto così per come è… Perché siamo state noi, adesso siamo noi, e saremo sempre noi… E quei frammenti potranno anche non essere i più belli o i più sincerti, ma sono i nostri frammenti… perciò, vanno bene così… esattamente così… tutti quanti…

@ Roberta – Grazie mille!!... ^___^

@ Mel – Grazie, tesoro… E sono ancor più contenta che tu ne faccia parte… E ne sei una parte veramente importantissima!!... Grazie per essermi sempre vicina… Ti abbraccio forte…

@ Francesca – Ancora qualche giorno di pazienza, e a poco a poco posterò tutte le nostre foto in qualità di “Thinspo Reverse”… Grazie per aver voluto farne parte… è davvero importante prr me… Ti abbraccio anch’io…

@ ++Sweet Suicide++ - “pro- Sana”… BELLISSIMO!!! ^__^ Un’aggiunta da fare sicuramente!!... Comunque, non devi ringraziarmi di niente…se posso starti vicina, non mi fa che piacere… Sono assolutamente certa che se solo lo vuoi, quella forza la troverai… Semplicemente perché quella forza dentro di te c’è già… Devi solo imparare a tirarla fuori, adesso… E io sono certa che puoi farcela tranquillamente… Sappi che sto facendo il tifo per te!! Un abbraccio…

@ Tsuyoi – Grazie, bellissima… Sai, penso che i colori abbiano un forte impatto sulla nostra psiche, per cui cerco di sceglierli sempre accuratamente…

@ Clelia – Oh, sì, bisogna sempre tener duro… keep holding on!,,, è la parola d’ordine!… Un abbraccio forte anche a te, mia cara…

@ Wolfie – L’onore è tutto mio, mio cara… Grazie per aver accettato di farne parte! ^__^

La Ely ha detto...

Vorrei solo rispondere a Jonny che da un po' leggo qui nei tuoi commenti, ma non conosco.
Io da ciò che hai scritto sino ad oggi qui a Veggie e a nostro beneficio, penso d'aver capito che sei una che non se le perdona tanto, una che no le manda a dire, un anche un po' impulsiva.
Io capisco anche il tuo discorso, ma uscire dai binari fa bene, sai? Esporsi può servire. Fare qualcosa che non ci va, che ci costa quasi violenza...a volte, spesso, aiuta.
Perchè ogni circolo vizioso di pensieri va infranto in qualche modo.
Porti oscurità? Non credo, ma se anche fosse, lo vedi, lo senti, che accanto a te c'è luce..e la luce arriva anche dove c'è buio se glielo permetti.
Manda a fanculo le tue coazioni a ripetere! Fai quello che non vuoi.
Anche perchè non sei in competizione..ed un mosaico è fatto di chiaroscuri.
Un passo avanti ed una corsa indietro l'ho fatto anch'io per anni, coi miei tagli, coi chili persi.
Poi sono diventata un'altra cosa. Una persona che non conoscevo, quasi violentandomi nella costrizione ad agire in un modo che non mi apparteneva.
E alla fine sono diventata qualcosa di diverso, Non ciò a cui aspiravo, ma nemmeno più l'abisso.
Io sono stra convinta che tu abbia le cosiddette "palle quadre": USALE! Spero accetterai il mio sfogo/consiglio, la mia invasione del Tuo spazio.

Brava Veggie: attendiamo il seguito!

Anonimo ha detto...

Okay, questo è per voi, ragazzuole che avete sprecato il vostro prezioso tempo per scrivere qualcosa a questa stupida. Sì, è stato uno spreco di tempo, ve l’assicuro. Il tempo per me è sempre sprecato. Comunque. Tanto per mettere in chiaro, che forse non si capiva. Non sono una dannata cagasotto, e non temo il far pubblicare la mia cazzutissima foto, figuriamoci! Non ho paura proprio di una sega, io. Figuriamoci di una puttanata del genere. Non sono certo una di quelle fottute bimbette che si mette a piagnucolare e si tira indietro perché se la fa sotto al solo pensiero che qualcuno possa vedere la sua faccina di culo. Non ho chiesto di ritirarmi perché sono una dannata pisciasotto. Ergo, la mia foto può essere pubblicata, ci può esser fatto quello che si vuole, non me ne frega un cazzo. Premesso questo. A vostro rischio e pericolo. Se rovino tutto, che nessuno mi venga a rompere i coglioni perché avevo avvisato.

Ad ogni modo. L’ho riletto il mio dannato primo commento, sì. Veggie, mi chiedi chi cazzo l’ha scritto. Uno a zero per te. Anzi, uno a zero per l’anoressia, direi. Uno a zero? Lei ormai sta mille a zero, un milione a zero, uno stramaledettissimo miliardo a zero. Del resto, non sono che io che gioco contro me stessa, per cui se vinco, perdo. E allora, mi chiedo: essere un frammento di quel collage è stato un modo per marcare? Lasciar pubblicare la mia foto può essere un modo per marcare? Forse non è una gara tra noi ragazze, ma sicuramente è una fottuta gara con me stessa. Se anche questa volta non vinco, se l’anoressia mi mette i bastoni tra le ruote, non vado avanti né indietro: resto ferma. E questo forse è pure peggio. Perché la morte – esteriore o interiore che sia – riempie all’infinito d’immobilità. Io muovo. Se muovo perdo? Se muovo vinco? Se non muovo non lo saprò mai. E allora: Thinspo Reverse. Questa è la mia mossa. Quale che potrà essere la contromossa dell’anoressia, stavolta voglio almeno provare ad essere io quella che ficca quel cazzo di bastone tra le ruote. E vediamo un po’ se si riesce a fermare quello schifossissimo ingranaggio che giorno dopo giorno gira impazzito verso l’oscurità.

Sai, Duccia, in effetti no, non credo proprio a un cazzo di quello che mi hai scritto, e lo stesso dicasi per ciò che mi hanno scritto Veggie, Annarita ed Ely. Però voglio provare a credere con tutta me stessa che sia così come hai scritto tu e che, cazzo, almeno stavolta, ne valga la pena. Come inizio, può bastare??!

Jonny

Duccia ha detto...

Jonny, TU puoi farlo bastare...

Tsuyoi ha detto...

Tutte bellissime, e tu con la grafica sei sempre più eccelsa <3 Grande idea, davvero.

Anonimo ha detto...

lovely, i just brought even more some other new emo backgrounds 4 my blog
http://www.emo-backgrounds.info

 
Clicky Web Analytics Licenza Creative Commons
Anoressia: after dark by Veggie is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 Unported License.