Come gli alchimisti trasformavano il ferro in oro… voi potete trasformare l’oscurità in luce. Siete tutte benvenute.

domenica 16 novembre 2008

Siamo tutte speciali

Lo so che può sembrare una frase tratta da un libro di favole per bambini, ma è assolutamente vero. Perciò, ascoltatemi un attimo.

Molto spesso all’anoressia è associata la sensazione di “essere speciale”. Potrei scriverci un libro, credo. Quando si restringe ci si sente “speciali”. E questa è una delle principali ragioni per cui scegliere di ricoverarsi fa così tanta paura. Anch’io ho avuto a lungo questo timore. Anche se mi rendevo conto che, alla fin fine, l’anoressia non mi avrebbe portata da nessuna parte, restringere continuava a farmi stare bene sul momento, mi faceva sentire forte, in controllo, soddisfatta, più sicura di me stessa… sì, mi faceva sentire “speciale”. Perciò avevo paura di perdere questo mio sentirmi “speciale”, questo qualcosa che mi faceva sentire di essere davvero qualcuno, questo sentimento di onnipotenza così profondamente radicato in me.

Il punto è, ragazze, che siamo tutte speciali. Siamo sempre speciali. Siamo speciali comunque. Il nostro essere “speciali” non muore insieme al DCA, deve solo essere riapplicato, riassegnato a qualcosa che vale veramente questo sentimento.

Perchè le ossa che sporgono sono speciali? Perché la restrizione è speciale? Perché l’attività fisica compulsava è speciale? Perché sentirsi in controllo e privarci del cibo giorno dopo giorno è speciale? Perché l’auto-sabotaggio è speciale? Ma davvero distruggere noi stesse, farci del male, odiarci così, ci rende speciali?? È un inganno. Credetemi. Lo è.

Depressione. Morte. Stanchezza. Dolore. Disperazione. Confusione. Ansia. Senso di colpa. Vuoto. Tutti i tipici sentimenti legati ai DCA. Da quando queste cose sono diventate speciali? Intendo, davvero speciali? Davvero sono queste le cose che vi fanno sentire speciali?

La vostra missione, se scegliete di accettarla (così come la mia, del resto, visto che sono qui che giorno dopo giorno combatto insieme a voi) è: SCOPRIRE quello che REALMENTE ci rende speciali. Provate a scrivere, magari cominciando proprio dal commento che, se vi va, potete lasciare a questo post: “Sono speciale perché…” … e guardate cosa ne viene fuori.

Perchè, ve lo assicuro – ci sono mille e mille cose per cui potete a ragione considerarvi speciali. Ma, ragazze, non siamo speciali perchè abbiamo un disturbo alimentare.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Ognuna di noi è speciale per la bellezza che si porta nel cuore.
Un abbraccio.
Pachucha.

Matthew ha detto...

Solo un saluto. Sono entrato per la prima volta nel tuo blog, leggendo lo scopo del blog stesso e la tua storia. In effetti per me quello che hai affrontato è "una di quelle cose distanti che leggi sui giornali o vedi alla tv", e leggerlo da qualcuno che invece l'ha vissuto in prima persona è MOLTO diverso... Tornerò a leggerti, senz'altro.

Vele/Ivy ha detto...

Ognuno è speciale, pregi e difetti inclusi! Ognuno ha la sua storia, ha vissuto le sue avventure ed ha un insieme di caratteristiche che lo rendono bello e unico, fin dalla nascita :-)

Anonimo ha detto...

Ciao Veggie, giorni fa mi hai lasciato un commento nel blog, grazie. Ho provato a leggere il tuo, ma dopo qualche frase mi sono fermata. Non riesco a vedere nulla di positivo, nulla di bello, nulla di speciale in questa mia non-vita. Ho voluto la mia malattia, l'ho cercata come i moribondi cercano la vita, in una cura al contrario, dritta all'Inferno.
Vorrei che la mia mente guarisse, mi rendo conto di non essere normale, ma il corpo deve rimanere quello che è ora, forse anche un po' più magro...è un'utopia?
un abbraccio, Stella.
[Blog di InvisibleStar, su Splinder]

francesca ha detto...

...ciao!
mi sono ricordata il nome dell'autrice di quel libro (la gsbbia d'oro)...si chiama Hilde Bruch :)
ps. io spesso mi sento 'speciale' in un altro senso...mi sento 'inetta', 'difettosa'...è per questo credo che cerco di recuperare controllando tutti gli aspetti della mia vita che riesco a controllare..ed è per questo che spesso ho la sensazione di 'fregare' le persone, dando di me un'immagine molto migliore di quella che sono in realtà..
(..ci sto lavorando, ma questo modo di interagire con la realtà è una delle cose più difficili da modificare...da quando ho imparato a usare la ristrutturazione cognitiva cmq sono stata molto meglio :)

Alfa ha detto...

certamente!

PS
Anche tu fai dei bellissimi disegni, Veggie. Non saranno sulle volte delle ville, ma sono sempre belli...
;)

@ddormentata ha detto...

so che hai ragione, ma cavolo ora non riesco proprio a trovare qualcosa per cui definirmi speciale :/
diciamo che mi metto in working progress, magari quando l'umore sarà migliorato forse riuscirò a concentrarmi sugli aspetti positivi...d'altronde dopo la tempesta esce sempre il sole, no?
---)-@

Anonimo ha detto...

non mi sono mai sentita speciale mentre ero nel pieno del dca, forse a momenti alterni..ma anche in quei periodi il senso di inadeguatezza e di non essere mai abbastanza offuscava il senso di benessere e onnipotenza.ma forse meglio così, aprirsi a una vita sarà relativamente più semplice e pensarsi speciali per quello che sto facendo ora per me sarà più facile. in effetti se mi fermo a pensare "sono speciale perchè..."delle risoste riesco a darmele e cosa ncora più importante ci credo in quelle risposte!

sono speciale perchè se mi guardo indietro so di aver fatto molte cose che porto con gioia nel cuore e se guardo davanti vedo sogni, progetti e la voglia di realizzarli

sono speciale perchè so di essere un punto di riferimento importante per molte persone che io reputo speciali, so di essere una buona figlia, una buona sorella e una buona amica..amica anche per me stessa

sono speciale perchè anche se a volte ho la sensazione di essere sola, dura davvero poco, perchè so che ci sei tu veggie e tutti voi che scrivete su questo blog..e anche solo il vostro pensiero riesce a farmi compagnia!

grazie a tutti, perchè mi sento speciale anche grazie a voi!

martina

Imperfect ha detto...

Si veggie, siamo tutte speciali... anche io mi definisco tale da qualche anno... speciale perché vedo bianco quando gli altri vedono nero, speciale perché credo che il mio disturbo mi abbia portato ad essere più sensibile e comprensiva verso gli altri, speciale perché sento ciò che altri non sentono... SPECIALE come voi! Un abbraccio

Tigerfire ha detto...

Complimenti, hai detto cose assolutamente vere. Davvero una bella idea quello di un blog "after"! =D
Passerò ancora sicuramente! =)

Baciximi ^^

Veggie ha detto...

@ Pachucha - Assolutamente vero, mia cara! Grazie per le tue sempre dolci parole...

@ Mattew - Bè... è molto importante e positivo il fatto che una persona che non hai mai vissuto questo problema se ne interessi... Devi essere un ragazzo molto sensibile... Grazie per la comprensione... Spero di leggerti di nuovo presto...

@ Vele/Ivy - Bè, siamo quello che siamo proprio grazie a tutti i nostri pregi e difetti... e se siamo "solo" persone "normali", e nonostante questo continuiamo a lottare... bè, è proprio questo che ci rende speciali!!

@ InvisibleStar - Sì, è un'utopia... ma non è una tua utopia, è l'utopia che la distorsione derivante dall'anoressia ti fa vedere... E' ovvio che si percepisce l'anoressia come una cura, altrimenti non la sceglieremmo, ma se lo è, allora è una cura che, alla lunga, apporta molti più effetti collaterali che benefici... Corpo e mente viaggiano di pari passo... non puoi avere l'uno senza l'altra... E' vero, questa tua non-vita non ha niente di speciale: ma perchè è dominata dall'anoressia. Inizia a combattere. E vedrai che la tua vita diventerà speciale. Ma la tua vita vera, non questo simulacro che l'anoressia ti fa vivere adesso. E, se hai bisogno di parlare, ricordati che io sono sempre qui... Ti abbraccio forte forte...

@ Francesca - Ah, grazie! Appena posso farò una scappata in biblioteca per vedere se lo trovo... ^_^
P.S.= Ti capisco... perchè anch'io ho questa spiccata tendenza al perfezionismo e al dare agli altri quello che vogliono vedere senza rivelare la vera me stessa... Bè, è un qualcosa su cui possiamo lavorare insieme... Forza!!

@ Alfa - Diciamo che ci si prova... ^_^

@ @ddormentata - Sì, dopo la tempesta esce il sole... E io sono convinta che quel sole c'è dentro di te... Devi solo lasciarlo uscire. Ci sono mille e mille cose che ti rendono una persona speciale... e il fatto che stai combattendo contro l'anoressia è una di queste! Visto che intanto almeno un punto la tua lista ce l'ha?!!... Aspetto gli altri, allora... ^_-

@ Martina - Grazie mille per i tuoi bellissimi pensieri positivi! E' vero, tu sei speciale per tutto questo... per tutto questo e per tantissime altre cose... Cose che potrai tirare fuori giorno dopo giorno per costruirti un futuro sempre migliore, affinché la tua vita possa diventare quella che vorrai inventare... e tu hai tutte le possibilità per farla diventare così... perchè SEI SPECIALE!!

@ Imperfect - Sì, mia cara, sei speciale per tutto questo... sei speciale eprchè stai lottando con tutta te stessa... Sei speciale, tesoro!!

@ Tigerfire - Grazie... Spero di ritrovarti presto, allora!!

 
Clicky Web Analytics Licenza Creative Commons
Anoressia: after dark by Veggie is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 Unported License.