Come gli alchimisti trasformavano il ferro in oro… voi potete trasformare l’oscurità in luce. Siete tutte benvenute.

sabato 25 ottobre 2008

Siete dei fiori bellissimi

Sembra una stronzata, lo so… ma ascoltatemi un attimo.

Oggi stavo guardando i vasi di fiori esposti nella vetrina di un fioraio, e pensavo. Pensavo ad un modo di dire tanto comune quanto contraddittorio. Quando si vedono dei fiori molto belli, si dice spesso: “Ah, come sono belli, sembrano finti!”. E, al contrario eppure analogamente, quando si vedono dei fiori finti realizzati con particolare maestria, viene da dire: “Ah, come sono belli, sembrano veri!”. Una contraddizione in termini. Esattamente come, dal nome in poi, lo è l’anoressia. Come lo sono i disturbi alimentari, nel momento in cui il delirio d’onnipotenza cangia inevitabilmente in delirio d’impotenza.

Perciò, ho riflettuto, provate a pensare a voi stesse come se foste dei fiori. E immaginate che ogni volta che pensate, o dite, o fate qualcosa di negativo a voi stesse, è come se vi steste strappando un petalo. Se lo fate spesso, presto rimarrete senza neanche un petalo da strappare… e sarete soltanto uno stelo su cui non è rimasto più niente.

Eppure voi siete dei fiori così belli… non trasformatevi in steli morti. Potete dare tantissimo a voi stesse e agli altri con i vostri colori ed il vostro profumo. Non sciupateli. Sono preziosi. Preziosi come voi.

Buona serata, miei bellissimi fiori…

14 commenti:

Pupottina ha detto...

grazie per il fiore...

buona serata e buon weekend anche a te

ludovica ha detto...

Come sei dolce, davvero delle bellissime parole..
Una buona serata!

Squilibrato ha detto...

Ciao,
mi presento: sono un pazzo schizofrenico, soffro di disturbi mentali. Esattamente come tutti. Giungo qua dal blog di Johnny, un po' spaventato dalla tematica del tuo blog. Le tue parole sono molto belle.
Dicevo spaventato. Anni fa sono stato insieme ad una ragazza che ha sofferto di anoressia e bulimia. E' stata in diverse cliniche ed il suo problema si è trascinato per anni. Per me è sempre stato un argomento tabù da allora perchè ho visto quanto stupidamente soffriva. Mi permetto di utilizzare l'aggettivo stupidamente perchè all'epoca non riuscivo proprio a comprendere. O forse comprendevo, ma in maniera errata.

Evaviolata ha detto...

Grazie per questo post è bellissimo!
sei una ragazza davvero dolce..
ti abbraccio e ti mando un grosso bacio

Anonimo ha detto...

Hai ragione...noi siamo fiori e non dobbiamo lasciare che il vento della nostra follia ci rubi tutti i nostri petali :-)
Buona domenica.
Pachucha.

Alfa ha detto...

Bellissime parole, Veggie.

Balua ha detto...

.. che saggezza nelle tue parole...

.. io sono un fiore un po' cicciottello.. che so.. uan bella palla di neve..


.. MA CHISSENE FREGA!!!!!

Stella ha detto...

Ciao Veggie!
Le tue parle sono molto belle; io purtroppo quando sono giù tendo a pensare o dire cose negative su me stessa che non sono vere fino a convincermi del contrario.
Mi sono accorta che è sbagliato(così quando lo faccio cerco di correggermi subito) perchè come hai detto tu alla fine si diventa uno stelo senza nulla.
Buon inizio settimana

mel... ha detto...

Spero che stai passando un buon fine settimana ..
Ti lascio un piccolo regalo in tema con il tuo post ..

Ti voglio bene ..

http://www.giardinaggio.it/Linguaggiodeifiori/singolifiori/glicine.asp

Imperfect ha detto...

Grazie veggie! Sono proprio delle belle parole!
Leggendo questo intervento e tanti altri nel tuo blog pare di capire che tu stia guardando alla vita in maniera positiva, ma non riesco a dimenticare uno dei tuoi video postati su youtube, quello dopo i 5 anni di anoressia... mi ha lasciato un senso di dolore... come se tu non potessi più riavere ciò che hai perso, almeno qualcosa... come se tu non potessi recuperare il tempo perduto... E' davvero così?
Nel mio caso alcune cose perse non posso più riaverle, ma altre sto cercando di riconquistarle, di combattere contro quei 5 anni vissuti completamente al buio... per te non è possibile?

cristina ha detto...

grazie veggie..
bacione
cri

kay ha detto...

sono un fiore così bello da sembrare finto o sono un fiore fatto così bene da sembrare vero?

forse la risposta sta nel fatto di essere un fiore...poco importa se vero o finto...ma comunque un fiore...

un fiore di cui aver cura...
un fiore di cui accarezzare i petali...
un fiore di cui assaporare il profumo...

Pupottina ha detto...

ciao e buon inizio settimana

Veggie ha detto...

@ Pupottina - Sei tu il fiore... E lo siete tutte voi, ragazze!

@ Ludovica - Non sono solo bellissime parole, sono assolutamente la verità...! ^_^ Buona serata anche a te...

@ Evaviolata - Grazie a te per le tue parole... sei un tesoro...

@ Pachucha - Hai perfettamente ragione... Tieniti stretta i tuoi petali, perchè sono quelli che ti rendono bellissima...

@ Cristina & Alfa - E di che cosa? Grazie a voi...

@ Baluba - Ci sono dei fiori dalla forma rotondetta che sono bellissimi! Proprio come te!

@ Stella - Le parole hanno una grande forza: se parli/pensi male di te stessa, finirai inevitabilmente per convincerti che è vero anche se non lo è... Perciò, quando ti senti giù, prova invece a dedicarti un pensiero carino, a farti un piccolo regalo... e vedrai come sarà più facile rifiorire...

@ Mel - Grazie... è un regalo delizioso... Ti voglio bene!

@ Kay - Hai detto tutto da sola... Sii il tuo fiore ed abbi cura di te... Vero o finto, poco importa: sei bella comunque semplicemente perchè sei te stessa...

@ Squilibrato - Benvenuto!! ^_^ E chi non è pazzo e schizofrenico in questo mondo?!? Io non credo proprio che si possa dare una definizione di "normale", anche perchè ognuno usa i propri parametri per definire la realtà, quindi il concetto di "normalità" è un qualcosa di decisamente soggettivo... A parte questo... Sono contenta che tu abbia postato questo commento... Perchè fa capire bene quanto per una persona estranea al DCA sia difficile comprendere... ed è per questo che la maggior parte della gente preferisce voltare le spalle e far finta che niente stia succedendo... ed è per questo che un argomento come i DCA diventa tabù... ma il cuore dei disturbi alimentari è proprio il silenzio! E se scrivo qui, è anche per rompere questo silenzio... Ma tu sei già diverso perchè, nonostante tutto, hai provato a capire, non ti sei voltato dall'altra parte... e sei stato vicino alla tua ragazza (che spero ora stia meglio...)... Io, noi, lo sappiamo che chi non l'ha provato in prima persona non può capire... però è bello vedere che qualcuno per lo meno cerca di comprendere... e non c'è una maniera giusta o sbagliata per capire... l'importante è tentare di farlo... tenere gli occhi aperti...

@ Imperfect - Grazie a te, piuttosto... Bè, sì, io credo che quello che l'anoressia mi ha rubato ormai non potrò più riaverlo indietro. Mi ha fregata, mi sono fregata, comunque sia ci sono tante cose che ho perso e che non potrò più riavere... Ma è proprio per questo che cerco di combattere: per non ripetere gli stessi errori e per non perderne altre in futuro! E sono assolutamente certa che tu, lottando, riuscirai ad ottenere tutto ciò che desiderti dalla tua vita... Forza e non mollare!!

 
Clicky Web Analytics Licenza Creative Commons
Anoressia: after dark by Veggie is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 Unported License.