Come gli alchimisti trasformavano il ferro in oro… voi potete trasformare l’oscurità in luce. Siete tutte benvenute.

venerdì 17 ottobre 2008

One moment I need

Ecco qui un’altra cosa che ho scritto qualche anno fa…

The butterflies can’t fly with broken wings
My sinful greed for other things
Has led me to this double life
Emptiness filled rooms
Unstable+Unsimple Lives

Can't escape myself
Take me away to the unfamiliar
A moment
Where the sun is wet
The rain is dry

One moment less to live
One moment more to die

I need the stars
I need the night sky
I need the moon
I need life tonight

(Marzo 2006)

E in Italiano... ma, se potete, fatene a meno...

[Con le ali rotte le farfalle non possono volare./Il mio avido desiderio per ciò che non potevo avere/mi ha portato a questa doppia essenza/stanze riempite di vuoto/Instabile+Difficile esistenza./Non posso fuggire da me stessa/portarmi via verso quel che non conosco/Un momento/Dove il sole è bagnato/La pioggia è asciutta./Un momento in meno da vivere./Un momento in più da morire./Ho bisogno delle stelle/Ho bisogno del cielo di notte/Ho bisogno della luna./Ho bisogno di vita stanotte.]

9 commenti:

Pallina ha detto...

Veggie, buona serata e buon fine settimana. Spero sia tutto ok da quelle parti!
Un abbraccio
Laura

Alfa ha detto...

Passa un buon fine settimana, Veggie.

johnny says ha detto...

discendente, il culmine si lega con l' inizio e lo richiama in un picclo legamento metrico che verrebbe quasi naturale. a me ricorda i testi dei Placebo, o qualcosa di Wedder coi Pearl Jam....molto musicale.

johnny says ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Skippery ha detto...

Grazie mille per il commento che mi hai lasciato, mi ha fatto tanto piacere riceverlo.
Buon fine settimana!
Skipp

nellnoire ha detto...

davvero bello il testo... e ti abbraccio per le cose che mi dici...

ps oggi a scalo 76 alle 14 00 parlerà fabiola de clercq..

francesca ha detto...

bellissima poesia!
..si vede che hai una grande sensibilità e sei anche molto dotata...
:-)

Clelia ha detto...

Sembra una canzone!

Mi piace che riproponi parti dei tuoi scritti passati! Il passato non dovrebbe essere mai dimenticato. Ora le tue ali non sono più rotte e tu stai ricominciando a volare!


Clelia

Veggie ha detto...

@ Pallina & Alfa - Thanks people! Mando un abbraccio forte forte anche a voi...

@ Johnny says - Ah, i tuoi commenti letterari sono sempre i più graditi...!! ^_^

@ Skipp - Figurati! Grazie a te! Un bacio!

@ Nellnoire - E io abbraccio te... Continuiamo a stringerci e a camminare insieme lungo la strada della luce...

@ Francesca - E grazie a te del tuo dolcissimo commento... e di essermi vicina...

@ Clelia - Forse non ancora... ma cerco di riparale... Comunque, sono d'accordo: il passato non può essere cancellato perchè è comunque parte di noi... non va rinnegato, ma semplicemente accolto... Ed usato come un'arma per il futuro... Non dobbiamo far sì che il passato ci dica chi siamo, ma semplicemente lasciare che sia parte di ciò che diventeremo...

 
Clicky Web Analytics Licenza Creative Commons
Anoressia: after dark by Veggie is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 Unported License.