Come gli alchimisti trasformavano il ferro in oro… voi potete trasformare l’oscurità in luce. Siete tutte benvenute.

mercoledì 29 ottobre 2008

Qualcosa da fare

Di solito, quando mi sento particolarmente giù, cerco di non piangermi addosso e di fare qualcosa che possa restituirmi il buon umore o per lo meno la forza per stringere i denti ed andare avanti.

Quali sono le cose che vi fanno sentire felici o che comunque vi fanno stare meglio quando siete particolarmente demoralizzate? Provate a farne una lista. Adesso elenco le mie, giusto per darvi un’idea e per aiutarvi a muovere un passo nella giusta direzione…

1 – Disegnare
2 – Leggere (generalmente un manga, o comunque qualcosa di allegro)
3 – Ascoltare la musica delle t.A.T.u. e cantare FORTE insieme a loro
4 – Fare esercizi di karate
5 – Andare a fare un giro in auto (magari in una strada di periferia non trafficata dove si possa premere a fondo l’acceleratore…)
6 – Scrivere su questo blog
Etc…

Provateci. Fate una lista delle 10 cose che vi fanno stare meglio. Poi, quando vi sentite particolarmente depresse e incapaci di reagire, scegliete una di queste cose e FATELA. Pensate a questo come ad un modo di prendervi cura di voi stesse. E fate in modo di poter avere questa lista sempre sotto gli occhi.

Per esempio: attaccate una pin-board sulla parete della vostra camera, e su tanti Post-It di colore differente scrivete le vostre 10 cose che poi appenderete in maniera artistica sulla pin-board stessa. Quando vi sentite giù, chiudete gli occhi, allungate una mano, e staccate un Post-It. E poi fate quello che vi consiglia.

Oppure prendete un recipiente carino, scrivete le 10 cose su foglietti di carta, ripiegateli ed infilateli nel recipiente stesso. E quando le cose vanno male, pescatene uno e mettetevi all’opera.

Ognuna è diversa dalle altre, abbiamo diversi problemi e differenti modi per affrontarli… ma ci sono tante piccole cose semplici che si possono fare che lavorano per noi aiutandoci a stare meglio e a prenderci cura di noi stesse.

Ho notato che cantare insieme alle t.A.T.u., concentrandomi sulla musica e sulle parole, mi fa dimenticare i miei crucci e mi aiuta a rilassarmi e a sorridere. Accorgendomi di questo, ho trovato una cosa da fare quando mi sento particolarmente giù. Provate a pensarci. Sarete sorprese scoprendo quante piccole cose che potete fare ogni giorno possano fare una grande differenza. E questo semplicemente perché mentre le fate state pensando a voi stesse, vi state prendendo cura di voi stesse. Non vi state combattendo. Non state facendo niente di distruttivo. Non state ricadendo nelle solite dinamiche perverse dei disturbi alimentari. Non vi state autocommiserando né piangendo addosso. State semplicemente facendo la cosa giusta per voi stesse.

21 commenti:

tittirosso ha detto...

uhm....le mie sono:
1- suonare
2-ascoltare music
3-andare in palestra
4-leggere questo blog=)
5.uh...si,si ...anche a me piace guidare, alzare il volume della musica e cantare a squarcia gola^^

ora ho deciso che vado in palestra!
buona serata!!
un bacio e un abbraccio

Imperfect ha detto...

Brava veggie... è una cosa che mi pare di aver fatto, ma chissà dove ho messo la lista... Cmq se è da qualche parte significa che non ha funzionato in passato... magari ne rifaccio un'altra, forse con nuove motivazioni le cose cambieranno... grazie per l'idea, se dovessi postare la lista la troverai sul mio blog... Un bacio!

Balua ha detto...

.. grande!

Anche il mio psicologo me le faceva fare , ste cose...

Ora mi vengono automatiche.. Quando come oggi ho la catena lenta, faccio finta di stare benissimo.. faccio tutte le cose che in genere lascio perdere,tipo i lavori di casa.. divento iperattiva .. e a fine giornata son nuovamente carica come una molla!!!

Se non altro perchè ODIO i lavori di casa!!

grazie mille per ricordarci che star bene è un DOVERE verso noi stessi!

johnny says ha detto...

...che saggezza!!
si dovrebbe sempre dedicare un po' di tempo di ogni giorno a fare qualcosa che ci piace, che ci fa sentire bene. la mia lista è cortissima perchè l' unica cosa che davvero mi fa stare bene è prendere in mano uno strumento e suonarlo un po'. anche scrivere o leggere aiutano, ma niente è come suonare.
bye

Pallina ha detto...

Veggie, sei semplicemente fantastica. Passo per salutarti e per dirti che ho bisogno di silenzio dentro e fuori di me. Ma dopo il 25 novembre riaprirò il blog. In un modo o nell'altro. Un abbraccio, piccola grande donna.
Laura

@ddormentata ha detto...

...la botta è già arrivata, ancora non riesco ad alzarmi ma ci sto provando, darmi delle regole senza però smaniare per l'autocontrollo è il primo passo per trovare un equilibrio interiore, non solo alimentare.
Fare una lista delle 10 cose che ci piace fare e metterle in pratica è un'ottima idea per rilassarsi e tenersi impegnati, è un consiglio che seguirò!
grazie per i tuoi commenti, mi fanno sempre riflettere :)

Squilibrato ha detto...

Sono contento di vedere che ci siano persone che vogliono uscire da questa divorante e sgretolante malattia e che il tuo blog sia nato per aiutare chi ne soffre.
Trovo che alcuni metodi, benchè apparentemente semplici nel compierli, siano davvero di un aiuto prezioso. In ogni momento. Per chiunque.

Complimenti.

La ragazza di cui ti ho parlato credo stia bene, da notizie che mi sono giunte vie traverse.

Alfa ha detto...

Non avevo mai pensato che le t.A.T.u. potessero avere un effetto terapeutico... personalmente preferisco altri generi, ma di certo cantare le canzoni che ci piacciono aiuta a rilassarci.
Io mi faccio anche delle belle passeggiate nei boschi, che migliorano l'umore e tonificano il corpo.

Ciao!
^____^

Pupottina ha detto...

a parte il karate, seguo tutti i tuoi consigli...

tittirosso diceva "andare iln palestra".... sì, va bene anche quello... il karate... proprio non lo conosco... ma è femmiinle abbastanza o mi trasformo in un uomo? eheheheh

ciaooooooooooooooo
non sono in un buon periodo...
aspetto i risultati di analisi cliniche.... e sono un po' giù...
quindi farò tutto quello di cui hai parlato...
il tuo post è stato provvidenziale...
grazie
buon giovedì.... il mio è iniziato con la pioggia...

Morena ha detto...

in ordine di gradimento
- giocare con le mie bestioline ;)
- cantare
- alla sera spegnere tutte le luci sedermi per terra con tante candele accese e una tazzona di tisana a leggere...
- passeggiare dove ci siano bei paesaggi
- camminare sulla spiaggia
- mangiare il mascarpone che fa il mio amore
- chiamare un amica o un amico
- andare al canile per portarli a passeggio (da noi si può fare)
- guardare un film
- e navigare su internet

fanno molto schifo come punti

Anonimo ha detto...

E' vero..a volte per stare bene basterebbe pensare un po' di più a noi stessi e non perderci nei nostri mille problemi di ogni giorno...
Un abbraccio. Pachucha.

Prof 2.0 ha detto...

Grazie del tuo passaggio sul mio blog. Hai ragione. Il problema è molto più complesso. Il mio era solo uno spunto per riflettere sul tema dell'identità. A presto

L'angioletto scuro ha detto...

Ehi ciau veggie...
sono kiarathedarkange del video...
non so se ti ricordi di me..
come mi avevi detto sono passata..
ora sono un po di fretta e ci ho dato un occhiata veloce!
E già mi sembra una cosa bellissima... PROMETTO SOLENNEMENTE a me stessa che appena riesco passo e mi leggo tutto tutto perchè mi sembrano cose molto interessanti! (:
Un bacione ^^

rdv ha detto...

Cose che mi rendono felice... oddio, così su due piedi non saprei che dire... non ci avevo mai pensato. Una volta anch'io mi rilassavo leggendo quantità industriali di manga, purtroppo ho perso questa bella abitudine... comunque massimo rispetto per il maestro Mitsuru Adachi!

veronica ha detto...

Io lo faccio sempre! E' davvero un ottima idea! Ecco la mia lista:
-disegnare
-leggere Pirandello
-cantare De andrè
-mettere una musica ballabile e ballare fino allo sfinimento
-andare a correre o uscire a passeggiare al mare

nienteebasta ha detto...

io ho solo la musica...

e un cane..

Veggie ha detto...

@ Tittirosso - Sì, sì, perfetto, hai iniziato col piede giusto, bravissima!! Spero che la palestra ti abbia aiutata a rilassarti... e grazie per il punto n°4! ^_^
Bacione anche a te, a presto...

@ Imperfect - Non tutte le strategie sono giuste in tutti i momenti... Forse la lista che hai fatto in passato c'è stata in concomitanza di un momento "non giusto"... spero che ci proverai di nuovo... e il prossimo momento sarà quello giusto, te lo prometto!!
XX!!

@ Balua - Grazie a te... Fai benissimo a trovare il tuo modo di ricaricarti... E lo so quanto fa male sentirsi a pezzi e continuare ad appiccicare sulle labbra il solito sorriso di facciata... Spero che tu possa presto rivolgere il tuo sorriso, quello vero, verso te stessa...

@ Johnny says - Una cosa, due, tre, dieci, cento... che importa? Mai come in questo caso è vero che vale la qualità e non la quantità! Se c'è anche una sola cosa che ti fa stare bene, tienitela stretta...

@ Pallina - Ah, eccoti finalmente! Mi eri mancata... Grazie a te per le tue parole... Spero di poterti leggere presto di nuovo... Un abbraccio forte...

@ @ddormentata - L'impotrante è continuare a cercare di rialzarsi e nn mollare... senza però pretendere troppo tutto insieme da noi stesse... Prendi le cose con calma... Non ti porre traguardi impossibili... e vedrai che, a poco a poco, le cose andranno sempre meglio... Spero di legger presto la tua lista... Un bacio!!

@ Squlibrato - Non è facile, ma ad un certo punto, dopo anni ed anni di anoressia, ti rendo conto che tutte le promesse che ti aveva fatto sono vane... e che, in realtà, non ti è rimasto più niente... e allora capisci che non hai niente da predere... Ed è forse questa la spinta fondamentale per reagire. Ti ringrazie per le tue parole, mi hanno fatto davvero piacere...
E sono stata anche felice di leggere che la ragazza di cui mi parlavi sta bene... Se volesse un rinforzo positivo extra, dalle l'indirizzo di questo blog, eh!... ^_^

@ Alfa - Ah, un'ottima idea!! Per quanto riguarda la musica, ognuno ha i suoi gusti... in fin dei conti, il mondo è bello perchè vario, no?! Se fossimo tutti uguali, sai che noia!! L'importante è che ognuno scelga la musica che lo fa stare bene... e acceda il lettore CD ogni qualvolta si sente un po' giù...

@ Pupottina - Sono contenta che il mio post ti sia stato utile!! Mi fai felice! Spero che i risultati delle analisi dicano che è tutto okay... Naaaa, il karate non ti trasforma in un uomo... io sono tanti anni che lo pratico, per me è una vera e propria passione...
Spero che il tuo Giovedì iniziato con la pioggia si sia concluso con un Venerdì scintillante di sole...

@ Morena - Non fanno affatto schifo!! Sono i tuoi punti, e come tali, molto importanti! Tutto quello che può farti stare bene con te stessa non è mai uno schifo!! Pensa a quanto stai bene quando puoi fare le cose che hai elencato... solo questo è ciò che conta... Un abbraccio forte...

@ Pachucha - Hai perfettamente ragione... e allora guardati anche oggi allo specchio e pensa a quanto sei bella. Dentro, sicuramente. Fuori, anche.

@ Prof 2.0 - Grazie a te... Spero che lo spunto sia servito almeno per qualche ragazza...

@ KiaraTheDarkAngel - Ciao bella! Certo che mi ricordo di te, e come potrebbe essere diversamente?! Benvenutaaaaa!! Ripassa pure quando vuoi, sono qua in attesa... Un abbraccio forte forte...

@ rdv - Già, lo so, all'inizio è difficile... Io facevo fatica a trovarne anche una sola... Perchè è l'anoressia che porta via tutto e ti dà la sensazione che non potrai più colmare il suo vuolto con niente... Ma non è così. Ci vuole tempo. Bisogna avere il coraggio di aprire gli occhi e di guardarsi intorno. E allora vedrai ch ti cose che psosono farti stare meglio ce ne sono tante... Il solo pensare a queste cose, del resto, toglie tempo ai pensieri fissi dell'anoressia... ^^" Forse non è molto... Ma è già un primo passo... E tutti i cammini iniziano con un primo passo, no?! ^_^

@ Veronica - Bravissima!! Grazie per aver posato la tua lista... grazie dei tuoi presiosi consigli... Grazie per essere qui a combttere insieme a me... insieme a noi...

@ Nienteebasta - Si comincia con una cosa. Poi con 2. E così via... Non hai "solo" la musica e il cane... Hai "addirittura" la musica e il cane!! E' lo stesso bicchiere... perciò tanto vale guardare la metà piena, no?! ^_-

Nausicaa ha detto...

Cara Veggie,
ti scrivo con una fitta al cuore...
Ti ho rintracciata attraverso il commento che hai lasciato su un blog splinder.
Ho letto la tua storia.
Mi paicerebbe parlare un po' con te, se ti va, inviandoti un e mail,per avere qualche consiglio per poter sperare...
Soffro di disturbi del comportamento alimentare da 4 anni...Li considero dei problemi seri,ho sofferto e soffro ancora per essi.
Non sono"pro-ana","pro-mia"o cavolte simili.Chi,realmente provato da un aspetto poco felice della prorpia esistenza,potrebbe fare della sofferenza che da esso scaturisce,uno stile di vita?
Questa e' la domanda che vorrei fare a milioni di superficiali ragazzine che si aggirano per il web...
Spero di ricevere una risposta.Ti saluto affettusamente....

Veggie ha detto...

@ Nausicaa - Ciao Nausicaa... Grazie mille per il tuo commento... Certo che puoi scrivermi una mail, il mio indirizzo è veggie.any@alice.it ... scrivimi pure quando vuoi e tutto quello che vuoi, chiedimi qualsiasi cosa, senza preoccuparti... sono qui per te. Mi dispiace leggere la tua sofferenza, e se posso aiutarti in qualche modo sarò ben felice di poterlo fare... Chiedimi, qualsiasi cosa, ed io sono qui. Sentiti assolutamente libera di scrivermi qualsiasi cosa. Possiamo combattere insieme. Perchè siamo più froti insieme. Spero di sentirti presto, via e-mail o qui sul blog, come preferisci...
Ti abbraccio forte forte...

Anonimo ha detto...

è davvero un'ottima idea..è confortante rendersi conto che spesso sono le cose semplici a sorprenderci! ho cominciato a pensare alle cosa che mi piace fare e bè..la mia lista mi ha un pò preso di mano...
-leggere..meglio se in francese!
-vedere film che abbiano un sicuro lieto fine
-camminare sulla spiaggia col cane
-ascoltare le canzoni del "favoloso mondo di amelie"
-andare al lago di scanno..un pò lontanuccio ma così ci abbino anche...
-guidare in giornate di sole su strade di montagna
- e cucinare..meglio se dolci..ma quest'ultimo punto ha qualche controindicazione...

Veggie ha detto...

Sono tutte idee buonissime! Mi raccomando, tieni la lista a portata di mano e tirala fuori quando ti senti un po' giù... Funziona, te lo assicuro!
Un abbraccio forte!

 
Clicky Web Analytics Licenza Creative Commons
Anoressia: after dark by Veggie is licensed under a Creative Commons Attribution-NoDerivs 3.0 Unported License.